Sostegno alla genitorialità

Per afferrire ai percorsi individuali e di gruppo sono previsti un colloquio conoscitivo e una prima prova, che offro gratuitamente,
affinché insieme si possa valutare se i percorsi da me proposti possano essere realmente efficaci per la persona interessata.


L'Arteterapia e la Danzaterapia sono tecniche a mediazione non verbale, alle quali si possono rivolgere bambini e ragazzi, adulti e anziani, anche con difficoltà o disagio. Entrambe si pongono l'obiettivo di promuovere il benessere personale.
L'Arteterapia si serve del linguaggio simbolico dell’arte per promuovere la crescita e la trasformazione del sé. Il “fare creativo”, consente di entrare in contatto con i propri vissuti emotivi, dandogli forma e colore. L’Arteterapia può essere considerata come un ottimo strumento di introspezione che permette, non solo di esprimere la propria esperienza interna, ma anche di riconoscerla e comprenderla.
La Danzaterapia utilizza il corpo, la musica, immagini e materiali per dare forma alla propria esperienza interiore ed emotiva, divenirne consapevoli e trasformarla. Partendo dal corpo e dalle sue possibilità, emerge una danza libera, che consente di riscoprire le proprie risorse


La nostra società muta continuamente, la precarietà del lavoro spinge i genitori ad una gestione del tempo, che spesso poco si concilia con la famiglia; la rete familiare, un tempo estesa e accogliente è nel tempo venuta meno, e i genitori si sentono e spesso di fatto sono, sempre più soli, questa solitudine genera dubbi e un senso d'inadeguatezza, rispetto al quale aumenta il senso di colpa e sovente si sceglie di disinvestire dal ruolo genitoriale, non sentendosi competenti per assolverlo. Dare sostegno alla genitorialità significa dare valore al buono che c'è in ogni genitore, offrirgli strumenti e risorse che, gli consentano di accrescere le loro competenze educative, che aumentino le loro capacità di resilienza, che gli facciano prendere contatto con le proprie abilità genitoriali, formandole ed eventualmente riqualificandole.

Nell'ambito di questa tematica ho organizzato e condotto incontri destinati a genitori con figli alla scuola dell'infanzia e alla scuola primaria, e incontri destinati a genitori di persone con disabilità.

Ho condotto alcuni incontri del progetto "Pippi", progetto che si propone di sostenere la genitorialità in situazioni di disagio, al fine di evitare l'allontanamento dei bambini dai contesti familiari.

Attualmente sto conucendo un percorso per una genitorialità consapevole, intitolato "Radici e Ali", organizzato dal comitato dei genitori della Scuola dell'infanzia di San prospero e sostenuto dal Comune, nel quale sono previsti due laboratori genitori - bambini, sette incontri a cadenza mensile dedicati ai bambini e sette dedicati ai genitori. Gli incontri a cadenza mensile prevedono l'utilizzo dell'Arteterapia come strumento di lavoro, nei laboratori invece, viene usata anche la Danzaterapia.

Mensilmente conduco a Modena degli incontri di Danza Creativa genitore-bambino.

RICHIEDI INFORMAZIONI
AUTORIZZAZIONE TRATTAMENTO DATI
Acconsento   Informativa sulla privacy

Chi Sono

Mi chiamo Linda Rosaria Faggiano, sono un Arteterapeuta Clinica e Danzaterapeuta Clinica, formata presso la scuola Lyceum di Milano. Ho inoltre una formazione in Mindfluness Psicosomatica, protocollo Gaia Benessere Globale. Iscritta ad APIArT, certificata nella professione, in conformità alla norma tecnica UNI 11592. Leggi »

Dove ricevo

Studio di Arte terapia e Danzaterapia
Via Munari, 14 a Modena